RSS

Archivio mensile:marzo 2011

ARTE – Il Nudo nell’Arte

IL NUDO NELL’ARTE

Il corpo umano nudo nell’arte figurativa ha origini nella preistoria e si prolunga sino all’età contemporanea con motivazioni, ragioni e significati diversi come simbolo, allegoria, forma «ideale», ecc. Nasce e si sviluppa il concetto di Nudo di Autore, che è espressione di una cultura figurativa, che identifica nella pratica del nudo, la base dello stesso processo di apprendimento e del fare arte.
Un personaggio chiave per l’applicazione didattica della pratica del nudo fu Baccio Bandinelli (1488-1560), pseudonimo di Bartolommeo Brandini, che,  nel 1531,
istituisce  nel Belvedere in Vaticano una «Accademia», nella quale insegna i procedimenti dell’arte ad un gruppo di giovani. Una incisione di Enea Vico, raffigura proprio l’atelier fiorentino del Bandinell dove compaiano bene in vista statuette di nudi, maschili e femminili.

L’ Accademia di Baccio Bandinelli, 1550
Enea Vico (1523–1567)La rappresentazione del nudo trova, poi,  la sua base nel disegno, inteso quale  fondamento teorico dell’arte stessa. Secondo l’ interpretazione data da Cennino Cennini ( Libro dell’Arte –  del  XV secolo), Lorenzo Ghiberti, Benedetto Varchi (Lezzione, 1547) e Anton Francesco Doni (Disegno, 1549), il disegno è – per gli artisti fiorentini – riferimento obbligato nella concreta pratica artistica. A coronamento di tale percorso può collocarsi la fondazione della fiorentina Accademia del Disegno (leggi → more ) progettata da Giorgio Vasari

fin dal 1560, ma che ebbe nel 1563, attraverso la protezione di Cosimo de’ Medici, «Capitoli et Ordini», che ne fissarono gli ordinamenti e le finalità compresa quella didattica.L’Accademia fiorentina si assunse dunque il ruolo di istituzione pubblica nella quale i giovani, che rivelavano una particolare disposizione per le «arti del disegno»,  possono trovare valido insegnamento. Pur non avendo testimonianze dirette, può ragionevolmente ritenersi che, fin dagli inizi, lo studio del nudo, dapprima tratto da modelli di statue antiche o moderne e poi anche dal vero, dovesse essere proposto ai giovani come Read the rest of this entry »

 
1 Commento

Pubblicato da su 30/03/2011 in Arte

 

Tag: , , , ,

ARTISTI

Caspar David Friedrich

E’ uno dei più importanti rappresentanti del “paesaggio simbolico”,che basava la sua pittura su una meticolosa osservazione del paesaggio germanico e dei suoi effetti di luce. Nelle sue raffigurazioni  l’artista ritrae sempre momenti particolari come l’alba, il tramonto o frangenti di una tempesta.(fonte: WikipediA)

LEGGI LA BIOGRAFIA : clicca ↔ QUI 

Landscape with Oak Trees (1811)

 

L'Abbazia nel querceto (1809)

Giant Grave by the Sea (1806-07)

Eldena-Ruin

 

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 28/03/2011 in Artisti

 

Cinema

Sotto il vestito niente – L’ultima sfilata

Un film thriller di Carlo Vanzina. Con Francesco Montanari, Vanessa Hessler, Richard E. Grant, Giselda Volodi, Virginie Marsan.

Una celebre e biondissima top model, di nome Alexandra, alla fine di una sfilata, nel famoso atelier dello stilista Marinoni (Richard E. Grant), mentre sta andando a festeggiare a casa di amici, viene investita a Milano da un pirata della strada. Sul luogo dell’incidente giunge Vincenzo Malerba, un ispettore siciliano, il quale fin dall’inizio nutre forti dubbi che si tratti di un incidente. Read the rest of this entry »

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 28/03/2011 in Cinema

 

Tag: , ,

Notizie

Alessandra Contini e Gianluca De Rubertis, in arte Il Genio, sono un duo leccese, che hanno scritto una canzone – video originale e un pò fuori dal coro, che sta spopolando sul web, intitolata POP PORNO.

Il Genio: Pop Porno Canzone Video Testo Lyrics

Testo della canzone:

tu sei cattivo con me
perché ti svegli alle tre
per guardare quei film
un pò porno
tu sei cattivo con me
perché mi guardi come se
io fossi un’attrice

porno
porno pop porno pop porno
pop porno porno porno

tu sei cattivo con me
perché ti piace sognare
quei tipi di donna
un pò porno
tu sei cattivo con me
perché mi lasci da sola
e ti guardi quei film
un pò porno

porno pop porno pop porno
pop porno porno porno

ma quando viene sera
tu mi parli d’amore
e guardandomi negli occhi
mi fai sentire davvero
una donna un pò porno.

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 26/03/2011 in Notizie

 

Tag: , ,

Cinema

Sucker Punch è un film del 2011 diretto da Zack Snyder.[1][2]
Il cast, quasi esclusivamente al femminile, comprende Emily Browning, Vanessa Hudgens, Abbie Cornish, Jamie Chung e Jena Malone. La trama segue le vicende di una giovane ragazza negli anni ’50 sul punto di essere lobotomizzata, che decide di evadere dal manicomio in cui è rinchiusa insieme alle sue amiche detenute.

La sceneggiatura, che è stata scritta da Snyder e Shibuya, è stata realizzata tra vari ritardi e problemi in cinque anni e inizialmente il progetto di Sucker Punch era previsto per uscire prima della trasposizione di Watchmen. Dati i lunghi tempi necessari alla lavorazione, Snyder decise di usare gran parte del cast tecnico e set di Watchmen anche per Sucker Punch per non spendere ulteriore tempo.(fonte Wichipedia)

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 25/03/2011 in Cinema

 

Tag:

Curiosità

Conoscete la storia dei calendarietti profumati?

Sicuramente, la maggior parte di voi risponderà di no!!… I calendarietti profumati, per oltre mezzo secolo, hanno costituito il cortese omaggio che i barbieri (per gli uomini) ed i coiffeur (per le signore) offrivano ai clienti affezionati. I calendarietti erano dei piccoli depliantes pubblicitari tascabili, realizzati in cartoncino lucido con  un inebriante profumo chypre, con i quali le Case di Cosmetici reclamizzavano i loro prodotti, in cui, abili disegnatori si sbizzarrivano a raffigurare scenette romantiche, immagini tratte da avvenimenti mondani o mode del momento, da personaggi famosi, come ciclisti, calciatori, attori,ecc.

(clicca sulle immagini per ingrandire)

 
Calendarietti dei primi del ‘900

 

Ma i calendarietti più apprezzati, specialmente dal pubblico maschile, erano quelli delle donnine osè e  delle  pin-up del momento,  fotografate o, meglio, disegnate in pose sbarazzine con un ridotto costume da bagno (in quelli più osè si vedeva perfino lo spacco tra i seni), che, con un sorrisino complice, il barbiere, dopo aver fatto barba e capelli allungava al cliente più fidato, e, cioè quando, tutto  impomatato e improfumato, questi era pronto magari per andare a prendere la fidanzata!… Erano profumatissimi ed erano contenuti in una bustina trasparente; sul fianco avevano un cordoncino per poterli estrarre con facilità.

 

calendar girl

 
1 Commento

Pubblicato da su 25/03/2011 in Curiosità

 

Tag:

ARTISTI

Andrew Sterrett Conklin, nativo di Chicago, Illinois, è un pittore figurativo. Ha conseguito un BFA presso l’American Academy of Art e un diploma in pittura presso l’Accademia Nazionale School di New York City.

(clicca sulle immagini per ingrandire)

Studenti con Lacoone

Students with Laocoon

American artist and model

Artista e modella

Venetian dress shop

Camera d'albergo veneziana

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 24/03/2011 in Artisti